Informazione sull´utilizzo dei cookie per questo sito

L´utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l´esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazione, accetterai di ricevere i cookies dal sito Torepedrera Falcons. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi lenostre Informazioni sui Cookies.

Anche i Ragazzi "B" trovano la prima W

Nella quarta settimana dei campionati giovanili arriva la prima W per i Ragazzi "B", che in casa superano 20 a 8 il Riccione, prima di capitolare con un immeritato 4 a 13 con il San Marino "B". Gli Allievi superano 5 a 0 il San Marino, mentre l'Under 21 si arrende con lo stesso punteggio ai Goti; venerdì 1 maggio si registra l'esordio stagionale per il MiniBaseball, mentre sabato i Cadetti cedono 3 a 13 al Godo e la settimana si conclude con i Ragazzi "A" Vulcangas che si affermano 17 a 1 sulla Valmarecchia.

Mercoledi 29 aprile, sul diamante amico di Rivabella, é arrivata la

prima vittoria anche per i Ragazzi "B", che hanno domato il Riccione con un deciso 20 a 8.
Dopo un avvio testa a testa, con quattro punti ciascuno nel primo inning, il partente Falcons Teodoro ha aggiustato il tiro ed ha concesso solo altre due segnature ai riccionesi nel corso dei due successivi turni, mentre i Falchetti, fra battute e basi per ball, hanno continuato chiudendo a punteggio pieno tutti gli attacchi. Anche il rilievo LucaC ha lanciato una partita magistrale, con tre riprese e due soli punti concessi, e colpendo costantemente la zona dello strike. In attacco si sono distinti Alessandra (3/3), Teodoro (2/3) e Nicolas (triplo).

 Galleria fotografica

In contemporanea, sul campo grande, gli Allievi affrontavano il San Marino, pari a loro a punteggio pieno in testa al girone.
La partita é equilibrata. Il nostro partente Antonioli é autore di una prestazione da incorniciare, con quattro riprese lanciate e poco o nulla concesso (10 strike out e due basi per ball). I Falcons arrancano un po' in attacco, girando palle decisamente alte ed "inciampando" talvolta nelle curve avversarie, ma riescono comunque a trovare qualche punticino qua e là che gli consente di andare in vantaggio. Sugli scudi Muccini (3/3 con un doppio), Scarpellini (2/2) e Canuti autore di un triplo. Closer in pedana spetta a Muccini, che chiude due riprese con sette uomini (tre K ed una base). 5 a 0 il finale.

 Galleria fotografica

A Godo era in campo contemporaneamente l'Under 21, che reduce dalla bella vittoria con la Fortitudo della scorsa settimana, non é riuscita a ripetersi pur non sfigurando.
Con il partente Tomassoni assente per un piccolo problema fisico, la palla é stata affidata al giovanissimo Ioli, classe 2000 e pertanto appena al primo anno Cadetti. Nicolò parte un po' timido e con due basi, due valide ed un errore difensivo incassa 3 punti (un solo pgl) prima di riuscire a chiudere. Il secondo lo liquida con tre uomini e tre out, mentre al terzo parte con due basi, per poi eliminare i successivi sei uomini e lasciare il monte a fine quarto. Al terzo é Bertozzi a sfiorare l'impresa: con il corridore in terza arriva una lunga voltata all'esterno centro, Michael coglie la palla al volo e la scaglia a casa base; il tiro é preciso e potente, sul tempo nettamente out, ma al catcher sfugge la palla e così arriva il 5 a 0 che rimarrà definitivo sul tabellone.

Venerdì 1 maggio hanno fatto il loro esordio anche i piccolissimi del MiniBaseball, che sul diamante di casa hanno ospitato Junior Rimini e Piranhas Valmarecchia.
Sotto una cornice di pubblico a dir poco esaltante (tribuna al completo, comprese panche, sedie ed ancora posti in piedi), i piccoletti di prima seconda e terza elementare si sono esibiti, mostrando ai numerosi genitori e parenti accorsi per vederli, cos'hanno imparato in questi primi 7 mesi di scuola baseball. A prevalere é stato lo spirito prettamente ludico ed assolutamente non agonistico tipico di questa categoria e di questa età, ed infatti tutte le squadre hanno schierato maxi formazioni di anche 12-13 giocatori (i nostri erano addirittura in 18 nell'arco delle due partite...) pur di non far stare nessuno in panchina d di dare a tutti l'opportunità i giocare e divertirsi. Alla fine logicamente nessuno sa i risultati con i quali siano finite le partite, ma la sensazione é che lo junior Rimini fosse decisamente un gradino sopra, mentre Falcons e Piranhas si equivalessero lottando alla pari.

Sabato pomeriggio 2 maggio i Cadetti sono in campo a Godo.
Con il partente Ioli la partita rimane in equilibrio per tre riprese, con i Falcons che vanno in vantaggio al primo sulla valida di Mariani, i Goti che li raggiungono e superano al secondo, prima che i nostri trovino il pareggio al terzo sul doppio di Ioli, per poi essere nuovamente superati 5 a 2 a fine terzo. Al quarto i ravennati dilagano su un'incolpevole Vigna, che non aiutato dalla difesa é costretto e subire 5 punti su altrettanti errori difensivi. Le mazze Falcons continuano a colpire valido ad ogni ripresa (2 su 3 Tognacci e 2 su 4 Mariani), ma solo al sesto riescono a concretizzare un altro punto, mentre i Goti ne mettono a segno altri 3 portando il risultato sul 3 a 13 finale.

 Tabellino GameChanger

Domenica mattina 3 maggio sono nuovamente in campo i Ragazzi "B", che a Rivabella ospitano il San Marino "B".
La partita prende subito la piega sbagliata per i nostri, che incassano 7 punti nelle prime due difese ed in attacco non riescono a concretizzare lasciando le basi piene. Al terzo attacco arrivano quattro punti con le valide di Francesco, Alessandra (2 su 3 per lei) e Thomas, ma è solo una rimonta momentanea, perchè il San Marino continua a segnare costantemente, mentre i Falcons tornano a non riuscire a concretizzare. Timida oggi la prova dei lanciatori, che nonostante i 13 strike out messi a segno concedono anche 16 basi per ball, troppe, offuscando quanto di buono era stato fatto sul monte nelle tre scorse partite. 13 a 4 il finale. 

Nel pomeriggio è la volta dei Ragazzi "A" Vulcangas, anche loro sul campo di Rivabella, ospitano questa volta i Piranhas Valmarecchia. 
Il divario fra le due squadre è troppo grande, e già nei primi inning i Falcons prendono il largo chiudendo a punteggio pieno i primi quattro attacchi senza d'altro canto subire punti. A fine partita saranno 7 le valide per la Vulcangas, con Ioli a 2/3 ed un singolo a testa per Mezzini, Lo Conte, Salvoni, Bascucci e Polazzi. Sul monte i pitcher Giulianelli, Ioli, Pasini e Lo Conte collezionano una no-hit con 15 strike out e appena tre palle da giocare concesse alla difesa che si è sempre fatta trovare pronta. 17 a 1 il punteggio finale.

 Tabellino GameChanger