Informazione sull´utilizzo dei cookie per questo sito

L´utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l´esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazione, accetterai di ricevere i cookies dal sito Torepedrera Falcons. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi lenostre Informazioni sui Cookies.

Previous Next

Ruggeri Estintori Falcons: decima vittoria consecutiva

Ancora una manifesta superiorità, il Torre Pedrera Falcons targato Ruggeri Estintori batte con il risultato di 19-9 il Rimini 86 e centra la decima vittoria consecutiva.

I Falcons spingono sull'acceleratore fin dal primo attacco, quattro i punti segnati. Bertozzi batte valido sull’esterno centro, ruba la seconda e la terza base e viene spinto a casa dal contatto di Beltramini a sua volta salvo in prima per errore di presa dell'esterno destro. Angelini in base per base ball, singolo di Semprini sull'esterno centro e altri due punti segnati. Volata di sacrificio di Palone e Semprini tocca casa base per il 4° punto. Reazione dei padroni di casa nel corso del 2° attacco che mettono sul tabellone il primo punto della loro partita, ma i Falcons nella terza ripresa rispondono con un big inning da 11 punti grazie al contributo dell’intero lineup, nove le valide totalizzate. Il partente Tomassoni a disagio sul monte chiude la sua prestazione al termine del terzo inning con all'attivo 3 strike out, 4 basi ball, 2 valide e un punto subito. Masini rilievo alla quinta ripresa perde l'area dello strike, le mazze del Rimini 86 toccano pesantemente mettendo a segno 8 punti complice anche qualche distrazione di troppo della difesa, portando il risultato sul punteggio provvisorio di 15 a 9. Il pitcher del Torre Pedrera concede 6 valide e 1 base ball prima di essere rilevato dal giovane Tognacci (classe 2000) che riesce a chiudere la ripresa con uno strike out interrompendo il momento positivo degli avversari. La risposta dei Falcons non tarda ad arrivare, dopo il digiuno della quarta e quinta ripresa i falchetti ritornano padroni del box di battuta e mettono a segno 3 punti nel 6° attacco. Emanuelli N. subentrato in terza base a Gabrielli arriva in prima base per base ball, Moretti tocca e l’interbase non controlla, Palone batte valido sull’esterno sinistro ed Emanuelli N. e Angelini, base ball intenzionale per lui, toccano il piatto di casa base, Tognacci colpisce una volata di sacrificio sull'esterno sinistro e Moretti segna l'ultimo punto della ripresa. Tognacci per nulla intimorito tiene molto bene sul monte chiudendo la sua prestazione con 2.1 riprese lanciate, 0 punti subiti, 0 valide subite, nessuna base concessa e 5 strikeout. Complimenti al giovane cadetto. L’ultimo punto, che chiude la partita, viene segnato nel corso della 7° ripresa: triplo di Bertozzi sull’esterno centro e valida di Beltramini S. che lo spinge a casa.

I Falcons battono il Rimini 86 per 19 a 9 alla settima ripresa. Prossima settimana riposo, il tempo necessario per preparare le due partite che porteranno i Falcons alla fine del campionato.

Statistiche battitori
Bertozzi ss 2/5, BeltraminiL lf 2/3 (BeltraminiS lf 1/2), Gabrielli 3b 1/2 (Emanuelli Nicolò 3b), Angelini cf 3/3, Semprini 1b 3/4 (Moretti rf 0/2), Palone c 1/4, Anelli dh 2/3 (Tognacci dh 0/2), Bronzetti rf 1/5, Dau 2b 1/3 (Vigna 2b 1/2)

M.V.