Informazione sull´utilizzo dei cookie per questo sito

L´utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l´esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazione, accetterai di ricevere i cookies dal sito Torepedrera Falcons. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi lenostre Informazioni sui Cookies.

Previous Next
Stampa

Chiuso l’indimenticabile 2016

Con l’Assemblea Annuale Ordinaria, sì è chiusa ufficialmente l’indimenticabile stagione 2016, per i Falcons intensa e ricca di soddisfazioni e conferme, in termini di risultati ma non solo. In apertura di assemblea il Presidente Carlo Ravegnani ha ripercorso e analizzato insieme ai presenti questo 2016 che difficilmente verrà dimenticato da chi lo ha vissuto.

QUANTITA’

Il numeroso settore giovanile è come sempre un vanto per questa società, che incentra principalmente qui la sua attività, lavorando perchè il numero dei ragazzi iscritti sia sempre in leggero trend positivo, portando così ad un costante incremento non andando però a influire sulla qualità del lavoro svolto. Il 2016 è stato così un altro anno sulla cresta dell’onda dal punto di vista dei numeri, con 96 atleti che hanno partecipato ufficialmente ai Campionati FIBS con la maglia Falcons, 88 dei quali Under 18 e 55 Under 12, ai quali si uniscono 6 ragazzi che giocano in prestito con altre società fra i quali spicca Alessandro Maestri che ha partecipato al campionato in Giappone. A questi si aggiungono 76 atleti tesserati Libertas che hanno partecipato ad attività promozionali non agonistiche e altri 30 fra tecnici, dirigenti e genitori che hanno deciso di associarsi, per un totale di circa 200 fra ragazzi giovani e adulti coinvolti.

PROGETTO SCUOLA

Anche quest’anno la società è stata naturalmente impegnata sul fronte della promozione scolastica nel territorio circostante con il progetto “Baseball a Scuola Che Passione”, che fra novembre 2015 e maggio 2016 ha coinvolto due istituti comprensivi, con 7 plessi scolastici aderenti, per un totale di 54 classi, 162 ore di lezione e circa 1200 studenti partecipanti.

CAMPIONATI

I Falcons hanno messo in campo nel 2016 8 squadre, 7 delle quali giovanili, e di queste ben quattro si sono qualificate al primo posto nel proprio girone.

Le due squadre non agonistiche, MiniBaseball e Esordienti hanno giocato naturalmente con il solo obiettivo del divertimento, dell’imparare a giocare e appassionarsi allo sport, e consapevoli di essere fra le più giovani formazioni in campo di fronte ad avversari più grandi ed esperti, hanno comunque ottenuto di tanto in tanto qualche vittoria. I Ragazzi “B” hanno giocato alla grande il loro primo campionato con il lanciatore, raggiungendo il primo posto del proprio girone con un record di 11 vittorie ed una sola sconfitta facendo ben sperare per il futuro. Stesso record anche per i Ragazzi “A”, che con il primo posto nel proprio girone hanno guadagnato l’accesso ai playoff nazionali, dove hanno sbaragliato tutte le avversarie nei quarti, in semifinale e in finale, ottenendo così per il terzo anno consecutivo lo scudetto di categoria e il titolo di Campioni d’Italia Cat.Ragazzi. Gli Allievi “B” hanno partecipato al campionato consapevoli di essere la squadra in campo più giovane in assoluto, ma questo non li ha certo imbarazzati, e hanno strappato un ottimo quarto posto con 6 vittorie e 5 sconfitte. Gli Allievi “A” sono stati protagonisti di un campionato perfetto, fatto di sole vittorie sia in girone che nella fase nazionale dei playoff, che li ha incoronati al termine di una splendida stagione Campioni d’Italia Cat.Allievi, dando loro il diritto di cucirsi per il prossimo anno il meritatissimo scudetto sul petto. Anche per i Cadetti un grande campionato, con due sole sconfitte ed un ottimo secondo posto che da a questi ragazzi fiducia per il futuro. La squadra Seniores infine ha giocato un incredibile campionato, fatto di sole vittorie la maggior parte delle quali per manifesta. Una buona prova anche ai playoff per la promozione in serie B, dove però è mancata quella marcia in più per guadagnare la serie successiva.

COPPA REGIONE

In chiusura di stagione le nostre squadre Esordienti, Ragazzi, Allievi e Cadetti hanno partecipato anche alla Coppa Regione, con gli Allievi che sono arrivati alla finalissima raccogliendo un onorevole terzo posto, mentre i Ragazzi si sono addirittura bissati ottenendo anche il titolo di Campioni Regionale Cat.Ragazzi.

RICONOSCIMENTI e NAZIONALI

Il valore dei nostri atleti è stato ribadito dalla convocazione nelle rappresentative Nazionali e regionali. Sono cinque i falchetti che hanno vestito la maglia della rappresentativa Emilia Romagna al Torneo delle Regioni: Nicolò Ioli (Senior League), Tommaso Muccini e Tomas Canuti (Junior League), Elia Sartini e Simone Ioli (Little League), con questi ultimi che laureati Campioni d’Italia e successivamente d’Europa nel torneo di Kutno, sono volati negli Stati Uniti alle Little League World Series, un’esperienza di vita che rimarrà nei loro cuori e nelle loro menti per sempre. Sempre Ioli e Sartini, insieme al compagno di squadra Michele Tognolo hanno avuto anche l’onore di indossare la Maglia Azzurra al MundialHit, dove tra l’altro si sono qualificati al primo posto.

Nei prossimi giorni arriveranno inoltre alcuni riconoscimenti, infatti i nostri atleti riceveranno dal CONI Rimini il premio “Lo Sportivo dell’Anno” e parteciperanno al “Galà dei Diamanti” della FIBS, dopo essere già stati premiati del Comune di Rimini nello scorso mese.

TORNEI

Durante la stagione le nostre formazioni hanno partecipato a 9 tornei in giro per l'Italia, collezionando sei primi posti, un secondo, un terzo e un quarto. Ha aperto il MiniBaseball con il torneo di VillaVerucchio, poi i Ragazzi hanno conquistato per il quinto anno consecutivo il trofeo invernale indoor Luca Vitali, per poi tornare a farsi sentire nella stagione estiva vincendo i tornei di Godo e Cupramontana per poi chiudere con un quarto posto a Collecchio. Addirittura meglio le formazioni maggiori, con gli Allievi che hanno conquistato i tornei di Ravenna e Staranzano e i Cadetti tornati vincitori da Palladio e con un ottimo secondo posto da Godo.

NOSTRI TORNEI

Anche la macchina organizzativa Falcons ha come sempre lavorato a pieno regime, organizzando sei eventi. In apertura di stagione il Falcons Open, a giugno Simpatiche Canaglie e A.M.I.C.I., poi a seguire Nico&Matt, Happy Kids e un’amichevole per ricordare Giacky Matteini. 36 sono le squadre ospitate nell'impianto sportivo di Rivabella durante l’intero anno, per un totale di più di 400 ragazzi oltre alle rispettive famiglie al seguito.

FALCONS SUMMER CAMP

Per il settimo anno abbiamo organizzato il Falcons Summer Camp, che con le sue 12 settimane di attività estiva multisportiva è diventato un vero e proprio punto di riferimento per le famiglie di Viserba e Rivabella, contribuendo a far conoscere la società anche al di fuori del baseball. Quest’anno sono stati 86 i bambini e bambine a prendervi parte, un numero in costante e abbondante crescita di anno in anno.